Tutti i profili metallici costituenti le strutture su cui vengono avvitate le diverse tipologie di lastre della pd  sono rispondenti alla alle Norme Europee EN 14195 e EN 13964. Ciò permette di rispondere ad ogni esigenza costruttiva, l'impiego in tutte le configurazioni possibili e la realizzazione di orditure metalliche di tutti i sistemi.

Tutte le nostre lastre corrispondono a quanto richiesto dalla Norma Europea EN 520 nelle loro 8 tipologie. E possibile riscontrare le caratteristiche delle lastre nelle etichette e nelle stampigliature del bancale. L'esaltazione delle caratteristiche termoacustiche e termiche avviene mediante l'utilizzo di lastre accoppiate. tutte le lastre utilizzate dalla pd sono assoggettate dalla norma EN 13950 e marcate CE. 

Lastre
Profili Metallici per Lastre/Contropareti
Le Viti di Fissaggio
Tramezzi autoportanti

Rivestono un importanza determinante per l'efficacia della rispondenza alle caratteristiche di statica e di protezione al fuoco. Durante le installazioni vengono monitorate le distanze di avvitatura e il loro posizionamento in quanto eventuali inconvenienti alla struttura porterebbero danni alle lesioni capillari dei giunti derivanti dalle sollecitazioni meccaniche e dalle escursioni termiche. Il passo normale di applicazione è dei 30 cm nelle normali applicazioni e 25 nelle applicazioni dei sistemi resistenti al fuoco.
 

I Tramezzi Autoportanti hanno una struttura metallica con guide ad U e montanti a C di diversa dimensione e spessore di lamiera a cui vengono avvitate molte tipologie di lastre in cartongesso. Lesperienza della pd permette l'assunzione di qualsiasi forma architettonica  che, opportunamente calcolata e lavorata, si pone a supporto dell'avvitatura delle lastre sulla configurazione geometrica di progetto. 

I migliori materiali per una installazione di Qualità


Le lastre FERMACELL Gessofibra sono composte da due soli componenti naturali: gesso e fibre di cellulosa ottenute da carta riciclata selezionata e sminuzzata. Il processo produttivo prevede la miscela di questi due componenti in acqua (senza altri leganti); il gesso miscelato in acqua reagisce (calcinazione) e avvolge le fibre di cellulosa penetrandole; sottoponendo questa miscela omogenea di base a compressione, si ottengono le lastre FERMACELL Gessofibra nei diversi spessori voluti. In seguito al taglio nei vari formati previsti e all’asciugatura, le lastre vengono levigate e trattate con un primer impermeabilizzante su entrambi i lati. Grazie alla presenza di fibre, le lastre di FERMACELL Gessofibra hanno elevata stabilità, ottima resistenza meccanica e ottime caratteristiche di resistenza al fuoco.

Lastre Fermacell Gessofibra

I pannelli preaccoppiati FERMACELL sono costituiti la lastre di FERMACELL Gessofibra accoppiate su un lato con polistirolo espanso rigido. 

Questi pannelli uniscono i vantaggi di un elevato isolamento termico dato dal polistirolo espanso, ai vantaggi di robustezza e stabilità dati dalle lastre FERMACELL Gessofibra.

I pannelli preaccoppiati FERMACELL sono indicati non solo per il rivestimento interno di muri perimetrali, ma anche per il rivestimento di pareti divisorie di locali con forti differenze di temperatura.